Festa del papà: Un libro personalizzato per viaggiare con la fantasia

Festa del papà: quando Aurora Chloe sarà grande

Caro papà…
inizieranno così le letterine che Aurora Chloe scriverà ad Enrico il 19 marzo, partendo da quelle che accompagneranno i lavoretti preparati da lei a scuola.

Ma per questa prima festa del papà alla sorpresa ho pensato io, anzi confesso di averci pensato quando ancora non ero incinta.
Già, perché con il libro personalizzato di Urrà Eroi è stato amore a prima vista. Ricordo di aver immaginato la stessa scena vissuta oggi: loro seduti davanti a me a sfogliare insieme pagina dopo pagina con tenera incredulità.

Festa del papà: Aurora Chloe che guarda le immagini insieme al papà

Lui non si commuove facilmente.
Dei due sono io quella emotiva che piange anche guardando i cartoni animati, ma con un regalo del genere sapevo gli sarebbe scesa qualche lacrimuccia.
D’altronde credo sia impossibile non emozionarsi scoprendo di essere il protagonista di un libro!
Proprio così.
Gli Urrà Eroi sono divertenti storie illustrate raccontate in rima nelle quali identificarsi, merito sia della semplicità con cui sono scritte, sia della possibilità di conferire ai personaggi l’aspetto di chi li riceve. Si possono infatti modificare i colori di occhi, capelli e carnagione. Si può scegliere il taglio dei capelli, il tipo di barba, gli accessori e aggiungere particolari distintivi. Poi il nome e il soprannome. Inoltre, a valorizzarle ulteriormente, c’è uno spazio predisposto per una dedica personale.

Festa del papà: Dedica di Aurora Chloe al papà

Festa del papà: Forte emozione interiore del papà

Ho scelto l’edizione papà, nello specifico “Quando Aurora Chloe sarà grande”, siccome fantastica sulla carriera futura della piccola da quando l’avevo in pancia, quindi mi è sembrato il più adatto a lui, ma ci sono anche altre versioni, dedicate, ad esempio, all’intera famiglia, alla coppia o solo a un partner, ai bambini oppure ai nonni.

Tra le varie professioni ho inserito la sua “il programmatore software”, quella che sognava di fare “il pilota di formula uno” e quella che vorrebbe svolgere a tempo pieno “il viaggiatore”.
Beh, in quanto a viaggiatrice, direi ci siano tutte le premesse…
L’importante comunque è lasciarla libera di decidere cosa vorrà diventare. Noi le insegneremo a seguire il cuore, le attitudini e a credere sempre in sé stessa e nelle sue capacità.
Ed è esattamente il messaggio che questo libro personalizzato vuole trasmettere.

Festa del papà: Aurora Chloe guarda le immagini cin il papà

Festa del papà: papà che coccola sua figlia Aurora Chloe

Festa del papà: Aurora Chloe gioca con il libro

Se state dunque cercando l’idea giusta per stupire un papà, che si tratti della festa del 19 marzo, del compleanno o semplicemente per ricordargli quanto gli volete bene, andate sul sito Urrà Eroi e iniziate a creare il vostro libro.

Leggerlo ad alta voce sarà un piacevole modo di viaggiare con la fantasia, che intensificherà un legame fatto di complicità e amore sconfinato.

Esiste forse qualcosa di più bello?

Festa del papà: Papà che sorride con sua figlia

Articolo scritto in collaborazione con Urrà Eroi

Ti è piaciuto? Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Guarda i video di Meraviglie del Mondo su YouTube

Chi siamo

Siamo Elisa ed Enrico, compagni di vita e di viaggio. Abbiamo iniziato a girare il mondo insieme nel 1999 e non siamo più riusciti a smettere. Pensavamo di essere affetti da una rara patologia di viaggio dipendenza scoprendo poi quanto fosse diffusa…

Ultimi articoli

Seguici sui Social

La nostra Newsletter

Instagram