Perchè andare alle Maldive: un paradiso da scoprire

atollo delle maldive

Per noi, le Maldive sono un paradiso. Vorremmo tornarci ancora e ancora, se non fosse che il mondo è grande e siamo sempre spinti a vedere qualcosa di nuovo.
Una destinazione da sogno che rappresenta l’ideale di una vacanza alla Robinson Crusoe, trovarsi in mezzo all’Oceano Indiano su un atollo che si può percorrere a piedi in pochi minuti, circondati da un mare cristallino e dalla barriera corallina.
Ma perché andare alle Maldive? Cosa rende questo arcipelago così speciale? In questo articolo vi diamo alcuni motivi per andarci…

Spiagge da sogno

Tutte le isole sono facilmente raggiungibili e non è necessario andare in quelle più lontane per assicurarsi il mare più blu o la spiaggia più isolata. La sabbia bianca finissima è l’ideale per rilassarsi, prendere il sole e dimenticare lo stress della vita quotidiana.

Che scegliate un resort di lusso o una guest house locale, avrete sempre un angolo solo per voi a pochi passi!

Barriere coralline e vita marina

L’acqua offre, a chi ama davvero il mare, lo spettacolo di un incredibile acquario variopinto, anche solo a pochi centimetri sotto la superficie. Qui nuotano pesci di ogni forma e colore ed è proprio la biodiversità marina straordinaria a far si che queste barriere coralline si collochino tra le migliori del mondo. Siti come Banana Reef, HP Reef e Manta Point promettono esperienze indimenticabili agli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

pesci colorati maldive

Barriera corallina pesci colorati

fare snorkelling alle Maldive

Resort di lusso e overwater bungalows

I resort sono famosi per i loro servizi ricercati e le sistemazioni uniche, come i bungalow sull’acqua. Svegliarsi con la vista dell’Oceano e avere accesso diretto alla laguna dal proprio alloggio è qualcosa senza pari.

In questo articolo vi raccontiamo la nostra esperienza in un bungalow overwater in Polinesia.

Cucina locale

Uno dei motivi per andare alle Maldive è assaggiare la cucina locale, un mix delizioso di sapori influenzati dall’India e dallo Sri Lanka. Non perdete l’occasione di provare piatti tradizionali come il il Mas Huni, a base di tonno sminuzzato, cocco grattugiato, cipolla e peperoncino. Così come il Hedhika con tonno, uova, patate e cocco o il Fihunu Mas, uno speziato pesce alla griglia, ottimo anche nella variante del Mas Kashi, essicato con mango.

Sport acquatici e avventura

Per gli sportivi ci sono una vasta gamma di attività acquatiche da poter praticare. Dal windsurf al jet ski, dal kayak alla vela. Le condizioni perfette del mare e del vento rendono questi sport ancora più emozionanti.

Cosa fare alle Maldive sport acquatici

immersioni Oceano Indiano

Esperienze culturali

Oltre alla bellezza naturale, le Maldive offrono anche esperienze culturali uniche. Visitare la capitale Malé per esplorare il mercato del pesce, la Moschea del Venerdì e il Museo Nazionale. Le isole abitate, come Maafushi e Dhigurah, permettono uno sguardo autentico sulla vita locale e l’opportunità di interagire con la gente del posto.

Dimenticare le scarpe

Per una vacanza sugli atolli la parola d’ordine è comodità. Una sensazione meravigliosa dimenticare le scarpe e camminare a piedi nudi per giorni interni. La sabbia non è mai bollente e anche la sera è bandita ogni formalità, chi non vuole proprio rinunciare alle scarpe, dovrà comunque scegliere calzature adatte alla sabbia.

Tramonti e romantiche crociere

Andare alle Maldive vuol dire anche ridefinire il concetto di romanticismo. Partecipare a una crociera al tramonto è un’esperienza suggestiva che permette di vedere il cielo tingersi di colori incredibili mentre si naviga sulle acque dell’Oceano. In questo tipo di escursioni si possono avvistare delfini, esplorare isole deserte e godere di cene sotto un’infinità di stelle.

tramonto alle maldive

Clima perfetto tutto l’anno

Grazie al clima tropicale e alla posizione a cavallo dell’equatore, è possibile pianificare un viaggio in ogni periodo dell’anno. Le temperature rimangono stabili intorno ai 30° con piccole variazioni, ma il momento migliore è generalmente considerato durante la cosiddetta stagione secca, che va da novembre ad aprile. Tra maggio e ottobre aumenta il rischio di piogge con rovesci a volte forti ma di breve durata.

Ecosostenibilità

Molti resort e organizzazioni locali si impegnano nella conservazione dell’ecosistema marino e dell’ambiente. Partecipare a programmi di eco-turismo, come la piantumazione di coralli, la pulizia delle spiagge e lezioni sulla conservazione marina vi permetterà di contribuire alla protezione di questo paradiso naturale.

spiaggia maldive enrico meraviglie del mondo

elisa meraviglie del mondo atollo Oceano Indiano

Benessere

Le Maldive sono il luogo perfetto per un ritiro di benessere, dove lasciarsi alle spalle gli impegni quotidiani, l’ufficio e il telefono che squilla. L’unico rumore di sottofondo sarà quello delle onde che si infrangono sulla battigia e i ritmi frenetici saranno solo un ricordo.

Molte strutture offrono spa di alta classe, pacchetti di yoga, trattamenti ayurvedici e servizi personalizzati che aiutano a rigenerare corpo e mente.

Guardare l’acqua bioluminescente

Se vi state ancora chiedendo “perché andare alle Maldive”, questo forse vi convincerà. Situata a circa otto km dall’aeroporto internazionale di Malé, l’isola di Vaadhoo è assolutamente da visitare. Essendo una delle isole dell’atollo di Raa, è famosa per l’acqua bioluminescente, detta anche “mare di stelle“, un fenomeno naturale che si verifica quando il fitoplancton nelle acque poco profonde si illumina di notte. Questi milioni di minuscoli organismi che vivono nell’Oceano emettono una luce verde-bluastra che fa brillare l’acqua e crea uno straordinario effetto sulla sua superficie. Quando si attraversa, il corpo viene illuminato da vortici e chiazze di luce, davvero un’esperienza indimenticabile!

bioluminescence-maldive
Foto: Baglioni Resort

Può essere vissuto ogni anno e, dato che ci vuole solo 1 ora di motoscafo per arrivarci, è nella lista dei desideri di tanti viaggiatori. Anche nella nostra perché questa chicca ancora dobbiamo vederla.

Senza paura di essere smentiti, possiamo definire le Maldive la “vacanza mare perfetta”. Sarete calati in una realtà diversa da qualsiasi altro luogo perché le Maldive sono diverse da qualsiasi altro luogo. Ideali per un Viaggio di Nozze di una o due settimane o come estensione di un tour itinerante. Noi ad esempio ci siamo stati dopo aver girato l’India.

Consigliamo vivamente di andarci prima che le isole diventino troppo sviluppate, che le spiagge vengano inghiottite dal mare, o che il mondo si renda conto di quanto non siano economicamente impossibili, facendo le giuste scelte.

Se tutto questo vi piace, riempite la valigia di entusiasmo e partite per il paradiso!

spiaggia ai Tropici con altalena

atollo maldive il paradiso esiste

Ti è piaciuto? Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Guarda i video di Meraviglie del Mondo su YouTube